• Cerca per Alma Plan
  • Cerca per National Geographic Learning + Cengage Learning
  • Cerca per Aup Pons
  • Cerca per Pierre Bordas Et Fils
  • Cerca per Octaedro
  • Cerca per Langenscheidt

FORMAZIONE E INNOVAZIONE. OVUNQUE TU SIA.

8 Luglio e 28 Luglio - ore 17:00 CET (ora di Roma)

Due appuntamenti online e gratuiti per contribuire al vostro continuo aggiornamento nell’insegnamento dell’Italiano Lingua Straniera. Relatori e docenti esperti condivideranno con voi consigli, materiali e spunti didattici.

E’ PREVISTO IL RILASCIO DELL’ ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE.





8 Luglio - ore 17:00 CET (ora di Roma)

Apertura lavori a cura di ELI Edizioni

La lezione del futuro: in presenza o con la DaD? O entrambe?

Anna Maria Crimi, insegnante nelle scuole secondarie italiane, formatrice per il MIUR sul Quadro Comune Europeo e sulle TIC.

In questo ultimo periodo le nostre lezioni in presenza, interattive, ludiche, hanno lasciato il posto alla DaD (Didattica a Distanza).
Ma nel futuro come saranno? Come interagire con i nostri studenti? Come continuare ad attirare la loro attenzione e come motivarli?
Soprattutto, come sviluppare la comunicazione in lingua attraverso uno schermo? Queste domande troveranno delle risposte
nelle pratiche didattiche utilizzate da una insegnante che si è “attrezzata”, come voi, per la DaD.



La didattica online: tra pratica e teoria.

Francesco Panico, esperto di DaD e di piattaforme digitali, formatore docenti.

In questa panoramica verranno trattati gli aspetti tecnici che permettono al docente di scegliere gli strumenti più adeguati alla sue esigenze
didattiche e trasmettere tali contenuti. Per la dimostrazione si è scelto di utilizzare prevalentemente le piattaforme messe a disposizione
da Google in quanto consentono, nella loro versione free, un utilizzo abbastanza completo delle funzioni. Inoltre si indicheranno modalità e
plugin utili per la risoluzioni di problematiche tecniche. Non mancheranno esempi da altre piattaforme e software utili per la DaD.



La grammatica nell’insegnamento/apprendimento di una LS/L2.

Laura Berrettini, ricercatrice in Didattica delle Lingue Moderne presso l’Università per Stranieri di Perugia, insegnante di Lingua Italiana, autrice e coautrice di testi e di saggi pubblicati su riviste specialistiche.
Giusy Pistelli, insegnante e coordinatrice didattica presso la Scuola Dante Alighieri Recanati.

Partendo dalla nozione “cos’è una lingua” e dalle varie definizioni di grammatica di una lingua, l’intervento cerca di approfondire la cosiddetta
“grammatica pedagogica”, mettendo in evidenza le modalità che si possono attuare in classe per rendere efficace l’insegnamento grammaticale,
senza appesantire lo studio mnemonico delle regole. Segue una sezione pratica, incentrata sulle dissimmetrie d’uso esistenti tra L1 e L2/
Ls sulla preposizione da (parte curata da Giusy Pistelli).

 

 



28 Luglio - ore 17:00 CET (ora di Roma)

Apertura lavori a cura di ELI Edizioni

L’unità didattica nel processo di apprendimento: obiettivi, organizzazione, uso pratico

Angelo Liberati, insegnante presso la Scuola Dante Alighieri Recanati e formatore.

Come scegliere le giuste occasioni di apprendimento, che consentano allo studente di poter usare nella pratica le conoscenze acquisite.
Fissare gli obiettivi, motivare e stimolare la creatività: l’importanza dei materiali a disposizione e la creazione di nuovi.


Giocando si impara 1

Gianni Balbini, insegnante presso la Scuola Dante Alighieri Recanati, formatore e esperto di fonetica.

Giocare è la via più breve per crescere e per imparare. Spunti e riflessioni per ricordare come impariamo e come insegniamo in maniera ludica e coinvolgente.


Giocando si impara 2.

Giusy Pistelli, insegnante e coordinatrice didattica presso la Scuola Dante Alighieri Recanati.

Imparare una lingua è sicuramente piacevole, ma può creare anche stress. Integriamo le nostre lezioni con il gioco! Le attività ludiche, i giochi
linguistici non sono semplicemente un momento di svago, ma attività che permettono di lavorare su diversi aspetti e di ottenere il massimo
coinvolgimento degli studenti sia giovani che adulti. Quindi, iniziamo ad insegnare e ad imparare divertendoci con alcune semplici attività che
non richiedono lunghi tempi di preparazione.

 




Eidos
(D) Developed EIDOS

Coming Soon